Profugo: “30mila dollari per salire sul barcone e farmi esplodere in Italia” – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA

Dal Pakistan era arrivato in Libia. Lì, al clandestino, era stato offerto di compiere un attentato in Italia una volta che, sbarcato, sarebbe stato accolto come profugo. In cambio di 30mila dollari da girare alla famiglia di origine:

La domanda è: quanti ce ne sono, di questi, in Italia? Diversi sono stati scoperti in questi anni, ma quanti sono in attesa? E quanti stanno arrivando in questi giorni sulle navi delle Ong, ora che i porti sono di nuovo aperti?

Gente che poi, magari, ti ritrovi come vicino. In una casa popolare:




2 pensieri su “Profugo: “30mila dollari per salire sul barcone e farmi esplodere in Italia” – VIDEO”

  1. X farlo saltare in aria nessun problema, anche gratis ma nel luogo d’origine!Ora, chi glielo ha chiesto?Con chi lavora?
    Domande retoriche, x cancellare il problema basta fare un’infornata di pd, sardine, ong e gorgoglione+ soros e compagnia europea cantando.Senza scordare l’arabia saudita…

Lascia un commento