Bimbo Santori: “La piazza di Bibbiano è nostra”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Per le sardine Bibbiano è un gioco. Sembrano – e del resto sono – bambini dell’asilo. Stessa faccia. Stessi comportamenti.

“Appena abbiamo saputo che Salvini avrebbe chiuso la campagna a Bibbiano, le sardine reggiane hanno prenotato la piazza a Bibbiano. Questi polli hanno annunciato l’evento ma non hanno prenotato la piazza. Noi l’abbiamo prenotata, carta canta. Abbiamo un foglio della Questura che attesta la richiesta di occupazione del suolo pubblico“. Sono le parole di Mattia Santori, leader della boy-band Sardine, nella conferenza stampa convocata a Bologna per presentare il concertone in programma domenica.

Pensate come ragionano: prima io! Il dramma dei bambini strappati ai genitori? No, la primazia bambinesca su una piazza:

Bibbiano, bimba ‘rubata’ e data a lesbiche: “Girano nude e si leccano, mi disgustano: voglio mamma e papà”

Ma non ti vergogni?

Matteo Salvini e Lucia Borgonzoni, candidata del centrodestra alla presidenza dell’Emilia-Romagna, il 23 gennaio sono attesi a Bibbiano. “Ma la piazza l’abbiamo prenotata noi. Non siamo andati a Bibbiano, volevamo evitare di cadere nella trappola di Bibbiano. Ci hanno chiamato i cittadini della zona, su loro richiesta abbiamo deciso di intervenire e abbiamo prenotato la piazza. se i cittadini di Bibbiano ci chiederanno di non strumentalizzare, ci mettiamo in coda alla decisione della Lega. Non siamo noi un pericolo di sciacallaggio per la città di Bibbiano, noi siamo l’anticorpo che arriva lì a presentare un’altra realtà. Noi abbiamo la precedenza, su questo non ci piove. L’unica cosa che può succedere è che la prefettura o il questore venga da noi e dica ‘invece di darla a voi la diamo agli altri”, conclude poi Santori.

Ma davvero vuoi giocare a chi si prende la piazza? Voi non siete l’anticorpo, voi siete il pus da espellere. E, sinceramente, avete sfracassato quel che non si dice.




3 pensieri su “Bimbo Santori: “La piazza di Bibbiano è nostra””

  1. Piccolo figlio di puttana, qui si parla di orrori subiti da bimbi innocenti rapiti dai tuoi kompagni di partito x essere dati in pasto a lesbiche, froci e pedofili!Mi piacerebbe un sacco incontrarti faccia a faccia ma finirei in galera xché quando si piscia sopra ad argomenti simili, se inizio a menare uno come te non mi fermo più!Credi di aver fottuto Salvini ma stai ridendo in faccia e umiliando le piccole vittime delle merdate comuniste!

Lascia un commento