La nonna di Fedez: “Ci vuole un’altra marcia su Roma”

Condividi!

L’unica cosa intelligente che ha fatto Fedez è la Ferragni. Ma ha anche una nonna intelligente.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nonna Luciana ha ottanta anni e 230mila followers su Instagram. Ed è stata la sua prima ospite in un podcast che conduce con un noto youtuber.

Alla domanda: “Pro o contro Mussolini?” la nonna non ha esitato un secondo: “Io pro, pro, pro. Ci vuole qua oggi. Ci vuole qua oggi, quello che era prima e non quello che è stato dopo. Io l’ho conosciuto, io ho preso un premio da Mussolini. Avevo 6 anni. Voi credete nel Mussolini che c’è stato dopo, ma all’inizio ha fatto la Marcia su Roma e oggi ci vorrebbe la Marcia su Roma. Oggi ci vorrebbe”.

Fedez, un po’ confuso, è subito corso ai ripari: “Nonna, non puoi dire una cosa del genere. Non sono d’accordo con te, ma ognuno dice quello che pensa”.

Ma nonna Luciana ha raddoppiato e si è detta favorevole, come l’80 per cento degli italiani, anche alle politiche di rimpatrio dei clandestini: “Prendono gli aerei e li riportano a casa sua”.




3 pensieri su “La nonna di Fedez: “Ci vuole un’altra marcia su Roma””

  1. Mentre la nonna ci lascia le sue perle ci sono voli Emiratini in partenza dall’Eritrea (Assab) che arrivano in CIrenaica via Il Cairo. Palese violazione dell’embargo, visto che sono voli cargo operati con degli AN-124 della Maximus, che si fa fatica a non vedere date le dimensioni.
    Perchè, per chi non lo sapesse, la pista e il porto di Assab sono in leasing per trenta anni agli Emirati.

Lascia un commento