Vergogna in Sardegna: 150mila euro per fare zappare gli immigrati

Condividi!

I sardi hanno cacciato il Pd dalla regione perché voleva ripopolarla con gli africani, e ora chi è stato votato che fa? Finanzia un progetto in cui invece di facilitare la permanenza dei giovani locali si dà soldi ad una sorta di ripopolamento agreste:

Migranti e rifugiati in stato di difficoltà lavoreranno nei campi agricoli abbandonati. C’è l’accordo con la Caritas….

Posted by Casteddu Online – Cagliari Online on Monday, January 13, 2020




Un pensiero su “Vergogna in Sardegna: 150mila euro per fare zappare gli immigrati”

Lascia un commento