Padre Zanotelli: “un cristiano non può votare Salvini”

Condividi!

«Dobbiamo ancora uscire dalla sbornia sovranista. La gente vive in una bolla coloniale. Ne sono convinto: non è concepibile per un cristiano votare Lega. O si sceglie il Vangelo o si sceglie Salvini».

Il sacerdote comboniano ha ben chiaro cosa il governo dovrebbe fare: «Innanzitutto abolire i due assurdi Decreti Sicurezza e la legge Bossi-Fini».

Solo un ubriaco confonderebbe una rivoluzione sociale in atto con una sbornia. Il bello, Zanotelli, deve ancora venire. Inizia a trovarti un rifugio in Africa.




3 pensieri su “Padre Zanotelli: “un cristiano non può votare Salvini””

  1. Cazzo ma questo é un’autentico reperto di Woodstock!!!Questo campa di erba e lsd e sicuro come l’oro ha un van wolkswagen tutto margheritone e simboli della pace!!!Scommetto protesta ancora x il Vietnam!!!Mettetelo in un museo dai che é pittoresco!!!

  2. un prete che minino minimo si possa rispettare non puo’ avere al collo la bandiera dei RICCHIONI E DEI ROTTI IN CULO, IL PADRETERNO CI HA DATO IL CULO PER CAGARE E LA PARTE DAVANTI PER PROCREARE, E CHI cerca di PROCREA COL CULO OLTRE CHE UN DECEREBRATO NON CI RIUSCIRA’ MAI. lo sa pure pierino!… ECCO UN BUON CRISTIANO NON POTRA’ MAI STARE AD ASCOLTaRE LE PUTTANATe DI STO FINTO PRETE, io voto meloni, per me salvini è troppo finocchio e nel suo governo non disdegna lesbiche cosa che è un obbrobbio , mentre il senatore negro che sta in parlamento con la lega tutto sommato è uno che ha il cervello fino, e fa bene il suo dovere!

Lascia un commento