I centri sociali costano ai contribuenti 60 milioni di euro

Condividi!

Il Viminale non ha mai elaborato un calcolo ufficiale, però negli anni i collettivi hanno accumulato debiti a profusione: dagli affitti, alle utenze, alle tasse evase.

Don Bolletta, i sindaci, il ministro Gaetano Manfredi: macché antagonisti, i gruppettari si fanno supportare dal potere. Perciò alzano il tiro: pure i vigili del fuoco ora sono un bersaglio.




Un pensiero su “I centri sociali costano ai contribuenti 60 milioni di euro”

Lascia un commento