Stangata da 630 euro a famiglia nel 2020: soldi per mantenere gli immigrati

Condividi!

Il 2020 porterà ad ogni famiglia italiana una stangata da 630 euro

A rivelarlo è l’Osservatorio nazionale di Federconsumatori. Secondo l’associazione dei consumatori, a determinare tali andamenti crescenti “sono, da un lato, alcune scelte assunte nella manovra di bilancio e nel Decreto Milleproroghe, dall’altro alcuni trend, come quello relativo agli aumenti nel campo delle assicurazioni, già in atto negli ultimi giorni dell’anno”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le varie tasse, come la plastic tax, rimandata di qualche mese, avrà un impatto sulla spesa alimentare, con un aumento dei costi pari a 144,77 euro e con un incremento del 1,6% rispetto al 2019. Aumentano anche assicurazioni e costi bancari, il cui incremento sarà, invece, rispettivamente del 3,8 e del 3,7% e comporterà una spesa maggiorata di 53,20 euro e 40,88 euro.

Crescono i costi per i prodotti per la casa (66,42 euro e + 2,1%), per la scuola (180,76 euro e +1,4%) e tariffe telefoniche (3,6 euro e +1%). Segno più anche per: trasporti (7,30 euro e +3,1%); Tari (11,28 euro e +1,8%); luce e gas (66,57 euro e +3,6%); tariffe professionali (17,86 e + 0,6%); tariffe postali (3,07 euro e +0,6%) e, a partire da luglio 2020, delle tariffe autostradali, con una spesa di 7,30 euro in più ad utente (0,7%).

In tutto, si tratta di un salasso a famiglia di 630 euro. “Non bisogna trascurare il fatto che tali aumenti avvengono in un contesto delicato, in cui il Paese stenta ancora a riprendersi e in cui manca un serio piano di crescita improntato allo sviluppo, alla ricerca, al rilancio dell’andamento dell’occupazionale”, scrive il report.

E a cosa servirà questo salasso? A mantenere ‘loro’:




Un pensiero su “Stangata da 630 euro a famiglia nel 2020: soldi per mantenere gli immigrati”

  1. Nessun commento, c’è da scendere in piazza e fare sul serio, annullare questi maledetti antidemocratici e anti italiani, caricarli sui barconi e trasportarli in quei Paesi di provenienza della gente che questi politici stanno riempiendo l’Italia, a vedere se riceveranno lo stesso trattamento riservato ai negri in Italia.

Lascia un commento