SALVINI RISCHIA 15 ANNI DI CARCERE PER AVERE DIFESO CONFINI – VIDEO

Condividi!


Il leader della Lega ancora nei guai per aver bloccato 131 migranti a bordo della nave Gregoretti: “Una vergogna”

– “Rischio fino a 15 anni di carcere”. L’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini sceglie la platea di ‘Fuori dal coro’ di Mario Giordano, su Rete4, per comunicare la notifica: “Oggi mi è arrivata questa – e mostra una lettera – Sarei colpevole di reato di sequestro di persona aggravato per aver ‘privato della libertà personale 131 immigrati presenti sulla nave Gregoretti’. Rischio fino a 15 anni di carcere. Questo è il più grave”.

Si tratta della richiesta dell’autorizzazione a procedere nei suoi confronti avanzata dal Tribunale dei Ministri di Catania al presidente del Senato nonostante la richiesta di archiviazione della procura. E il leader leghista parte all’attacco: “Ritengo che sia una vergogna che un ministro che ha difeso i confini del suo Paese possa essere processato per essersi occupato della sicurezza dei suoi cittadini. Vorrei sapere quanto costerà alla collettività questo processo”, ha aggiunto, sottolineando: “Mi spiace che tribunali italiani, oggi intasati, debbano perdere tempo per indagare un ministro che ha fatto quello che gli italiani gli hanno chiesto di fare”.




3 pensieri su “SALVINI RISCHIA 15 ANNI DI CARCERE PER AVERE DIFESO CONFINI – VIDEO”

  1. Avremmo preferito vederlo a processo all’Aja per genocidio, invece siamo qui a discutere di due porti chiuso e una barchina di straccioni. Del resto questi sono gli attori che ci meritiamo se non ci diamo una svegliata.

    Una Partita, dal Rodano al Carnaro.

  2. Assurdo,incredibile.Un ministro che protegge i confini della sua nazione risulta indagato ed a rischio carcere.Ho girato il mondo per 45 anni calpestando le terre più lerce del pianeta,ma un puttanaio come in italia NON l’ho mai visto.

Lascia un commento