Sardine riunite nel centro sociale abusivo: palazzo occupato da immigrati del blitz dell’elemosiniere di Bergoglio

Condividi!

I 150 delegati delle sardine, dopo la manifestazione in piazza San Giovanni sabato pomeriggio, domenica mattina hanno iniziato il loro “congresso” romano per delineare le prossime mosse. Dove? Allo Spin Time Labs, gli spazi occupati da un centro sociale nell’immobile ex Inpdap di via Santa Croce in Gerusalemme.

VERIFICA LA NOTIZIA

LO scorso 12 maggio, nottetempo, l’elemosiniere di Papa Francesco, il cardinale Krajewski, tolse i sigilli e riattivò i contatori della luce per i 450 occupanti – immigrati abusivi gestiti dal centro sociale con annessa discoteca – che avevano accumulato con Acea un debito di 300mila euro. Un blitz anti-legalità e pro-abusivi “benedetto” da Bergoglio in persona. E immaginiamo che dal vicino Vaticano abbiano benedetto anche le sardine.

Rendiamoci conto: questi si riuniscono in un palazzo occupato abusivamente. E parlano di ‘legalità’. E nessuno li va ad arrestare. Roba da terzo mondo. Roba da Italia del Pd.

Tra chi arriva in taxi e chi in auto, riporta il Messaggero, si segnala l’ingresso intorno alle 10 anche di Sabina Guzzanti, comica dalle simpatie che oscillano dalla sinistra estrema al Movimento 5 Stelle, storica anti-berlusconiana e oggi, ovviamente, anti-leghista.

“L’ingresso nella struttura – sottolinea il quotidiano romano – è vietato a chi non risulta nella lista tenuta in mano dalla sicurezza dello Spin Time”. Chissà che non si veda anche Michele Santoro, sodale della Guzzanti, che già prima della manifestazione di piazza San Giovanni si era schierato con le sardine sostenendo come Salvini e la Meloni gli ricordino Hitler.




Vox

Un pensiero su “Sardine riunite nel centro sociale abusivo: palazzo occupato da immigrati del blitz dell’elemosiniere di Bergoglio”

  1. Ma guarda guarda che bella.catenina di S.Antonio!Tuuuutti collegati!Chi l’avrebbe mai detto?Ed hanno pure la security nel palazzone okkupato!Tutto legale banditi del pd vero?
    Manca gorgolio madrina del sodalizio ma arriva, appena sconsacrate un’altro po’ di chiese verrà a benedire il “mecicciato” come biascica lui.

Lascia un commento