Antifà impediscono Presepe vivente asilo al grido “Stop ai Fascisti”

Condividi!

Incredibile nella regione di Tolosa, in Francia. Al grida di “Stop ai fascisti”, senza nemmeno rendersi conto che è quello che sono loro stessi, non rispettando in alcun modo la libertà di pensiero degli altri, una cinquantina di estremisti di sinistra ha interrotto ieri, intorno alle 16:00, il presepe vivente che veniva messo in scena dai bambini di un asilo nido. Roba da matti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Raggruppati sui muri che circondano la piazza, gridando e pronunciando insulti e grida contro “gli sbirri, i fachos (fascisti in francese)” e urlando “siamo gli anticapitalisti”, hanno terrorizzato i bambini. Tanto che alla fine non hanno potuto portare avanti il presepe vivente e sono tornati a casa. L’asino e le pecore alla loro fattoria. E il pubblico deluso non ha reagito.




3 pensieri su “Antifà impediscono Presepe vivente asilo al grido “Stop ai Fascisti””

  1. Non sono fascisti perché sono vigliacchi senza onore che colpiscono in branco come le iene, non sono fascisti xché non sono in grado di costruire, di portare ordine e progresso, non sono fascisti xché non sono uomini.
    Sono il male che và sradicato.

  2. ***porcolone…Ma che Dio è fascista?Questi 4 scappati da casa con addosso 4 pulci e 5 pidocchi hanno interrotto una recita in cui i protagonisti erano i bambini…..4 manganellate sul groppone a questi primati condite con robuste dosi di olio di ricino e la prossima volta ci pensano due volte a fare quello che hanno fatto.

Lascia un commento