Emilia Romagna: perché la Borgonzoni è avanti di 3 punti percentuali

Condividi!

Questo l’ultimo sondaggio sulle Regionali in Emilia Romagna:

Ora vi spieghiamo perché la Borgonzoni è in realtà avanti. Un sondaggio Winpoll dà il totale della coalizione leghista di due/tre punti percentuali sopra quella delle sardine: Lega (33%), Forza Italia (4,4%)e Fratelli d’Italia (6,4%) e altre liste di coalizione mettono insieme il 47,6%, contro il 44,8% del centrosinistra.

In pratica qualcuno voterebbe Lega o FdI o altri e poi il candidato della sinistra. I sondaggi dicevano così anche in Sardegna. Non accadrà. Il voto disgiunto è un mito che non esiste.




Un pensiero su “Emilia Romagna: perché la Borgonzoni è avanti di 3 punti percentuali”

  1. Statisticamente qualche fenomeno si trova sempre: per la mia esperienza diretta si tratta di una percentuale che si attesta intorno allo 0.04% dei voti totali salvo rari casi eccezionali di impresentabilità di lista/candidato.

Lascia un commento