E’ fuga dal M5s, terzo senatore passa alla Lega: “MoVimento ha tradito”

Condividi!

Immaginate di essere stati eletti in un movimento che ha scritto nel programma questo:

E di trovarvi poi Di Maio che vi definisce traditori perché voi avete rispettato il programma e lui no. Imbarazzante.

Dopo il senatore Ugo Grassi anche Fran-
cesco Urraro e Stefano Lucidi hanno
formalizzato il passaggio dal gruppo
dei 5 Stelle a quello della Lega.

“L’impossibilità di intervenire sulle
ragioni strutturali della giustizia e
sulle necessarie riforme nel settore mi
ha indotto ad iniziare questo percorso
con la Lega – dice Urraro – con cui si
era avviata una proficua interlocuzione
sui temi”. “Onorato di iniziare questo
percorso politico”,dice Lucidi.”Non ab-
biamo un prezzo,la nostra dignità tra-
dita vale più di tutto”,afferma Salvini

Ormai il governo è alle battute finali. Non può reggere con così pochi senatori di ‘maggioranza’. Soccorso di forzitalioti? Loro di solito salgono sul carro dei vincitori.




Un pensiero su “E’ fuga dal M5s, terzo senatore passa alla Lega: “MoVimento ha tradito””

  1. Ci sono forzisti che non vuole più vedere nessuno. Uno per tutti Paolo Romani.
    Vi ricordo che ha iniziato la sua carriera nel Partito Liberale (e si parla di ventesimo secolo) e se c’è la possibilità di obbedire a Bruxelles è uno dei candidati più probabili, insieme a tutti i suoi amichetti che ho calcolato possano essere da 7 a 10.
    Bisogna vedere come reagirà Silvio e soprattutto bisognerà capire se “qualcuno” offrirà il posto che Silvio vuole.
    Perchè poche cose sono sicure come le tasse, la morte e la megalomania.

Lascia un commento