Afroamericano fa strage di ebrei perché voleva essere uno di loro

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Novità su questo attacco:

Usa, NJ: sparatoria in negozio ebraico, 6 morti

Il responsabile è un estremista afroamericano appartenente ad una setta che ritiene i propri membri neri discendenti degli antichi ebrei. Gli ebrei non sono d’accordo – hanno uno standard giustamente molto rigido nell’accettare membri nell’esclusivo club genetico – e questo sarebbe il motivo dell’attacco.

Quasi più folli di quelli che credono di avere costruito le piramidi.




Un pensiero su “Afroamericano fa strage di ebrei perché voleva essere uno di loro”

Lascia un commento