Sardine in toga rossa: Lega, perquisizioni Guardia di Finanza

Condividi!

La Guardia di Finanza sta effettuando una serie di perquisizioni nell’ambito delle indagini della Procura di Genova sui 49 milioni di euro confiscati in via definitiva alla Lega per rimborsi elettorali al tempo della segreteria Bossi nel 2008.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le verifiche, secondo quanto si apprende, riguarderebbero in particolare l’Associazione Maroni presidente. L’inchiesta genovese nasce da quella sui rimborsi elettorali che l’allora Lega Nord avrebbe
ottenuto tra il 2008 e il 2010. Il processo si è concluso con la richiesta di confisca. Ma i soldi non ci sono.

Intanto, su questo nessuno indaga:

Renzi chiede al PD dove ha imboscato 200 milioni di euro: pubblica mappa del tesoro




Lascia un commento