Anziani mangiano nella spazzatura mentre sfamiamo 100mila immigrati in hotel

Condividi!

Mentre la nave dell’ong catalana Open Arms è ospite del porto di Napoli:

A Pompei:

Lui è il prossimo, non chi paga migliaia di euro per sbarcare in Italia dall’Africa. Intanto, c’è chi parte da Pompei per andare ad aiutare gli africani:

Invece di aiutare il prossimo.

Ma vi sembra una cosa normale? Degna di un paese civile? Terreste vostro padre per strada, a cercare cibo nella spazzatura, mentre ospitate un esimio sconosciuto in casa che mangia a uffo?

VERIFICA LA NOTIZIA

Senza casa come Leonardo e Saverio. Due fratelli che vivono per strada a Taranto, la città degli sbarchi. Scelta dal governo abusivo come porto di scarico delle navi Ong.

Nella città dove le ONG scaricano i clandestini, gli italiani sfrattati vivono per strada – VIDEO

Ma sono ‘solo’ un caso tra tanti. Sono oltre 20mila i senzatetto italiani.

Ripetiamo, in Italia ci sono 20mila connazionali che dormono per strada, intanto:

Case che però utilizzano solo per ospitare gli immigrati che arrivano coi famigerati ‘corridoi umanitari’.

E mentre 20mila italiani stasera dormiranno dove capita, magari nell’atrio di un ospedale o per strada come Leonardo e Saverio, quasi 100mila sedicenti profughi dormiranno in hotel e case pagate da voi:

Plastic Tax? Serve a mantenere 100mila immigrati in hotel

E pensare che in questi giorni il Vaticano e la sinistra stanno protestando perché il decreto Salvini ha costretto oltre 70mila di questi ‘ospiti’ a levare le tende.

Ignobili. Ci sono anziani, donne, uomini e bambini italiani senzatetto e voi pensate a chi viene qui sul barcone?




Un pensiero su “Anziani mangiano nella spazzatura mentre sfamiamo 100mila immigrati in hotel”

Lascia un commento