Navi Ue hanno scaricato 50mila clandestini in Italia su richiesta del PD

Condividi!

E abbiamo anche pagato 200milioni di euro per la missione: oltre al mantenimento di chi ci hanno scaricato. Che tenendo conto di 2 anni di permanenza media a 35 euro al giorno, fanno 1.277.500.000

VERIFICA LA NOTIZIA

Ricordiamo che i clandestini sbarcati dalla missione Sophia sono stati il 9% del totale degli arrivi nei tre anni di attività, dal 2015 all’avvento di Salvini che ha cassato la missione chiudendo i porti non solo alle Ong ma, anche, alle navi militari straniere. Che ora vogliono ricominciare:

Senza Salvini, Merkel festeggia: riparte Sophia, navi militari tedesche potranno scaricare di nuovo clandestini in Italia

Parliamo di oltre 50mila clandestini che non sarebbero dovuti finire in Italia.

Eunavformed era nata per schiacciare i trafficanti di esseri umani: in realtà si è trasformata nell’ennesimo servizio di taxi a favore degli scafistini. Nonostante i 151 sospetti, soprattutto scafisti, consegnati alle autorità italiane e le 551 imbarcazioni affondate o sequestrate, la flotta Ue non è mai riuscita a fermare il business dei migranti: anzi, lo ha facilitato.

Non è stato un blocco navale, quello attuato ora parzialmente da Italia e Libia, con motovedette italiane e personale libico, per aggirare indegni divieti come questo:

Toga dichiara illegali i respingimenti dei clandestini: “Vanno risarciti e riportati in Italia”

Non solo. La cosiddetta procedura di ricollocamento negli altri stati Ue degli immigrati sbarcati in Italia si è conclusa con 12.723 trasferimenti. Poco più di un terzo dei 34.953 previsti sui quasi 800mila sbarcati in Italia in questi anni di governi PD.

Ce ne hanno scaricati oltre 50mila e se ne sono presi 12mila. Dei 50mila, quasi la metà ‘grazie’ a navi tedesche:

Navi tedesche hanno scaricato in Italia 22mila immigrati

In pratica, le navi delle Ong tedesche hanno ora sostituito quelle militari. A dimostrazione di come l’Italia sia sotto un attacco militare con altri mezzi: i clandestini.

La missione Sophia, lungi dall’essere una lotta al business dei clandestini e alla tratta dei nuovi schiavi, era un servizio taxi in sinergia con le Ong. E’ stata chiusa da Salvini:

Perché, come firmato da Renzi, in cambio di ‘flessibilità sul deficit’, i clandestini finivano tutti in Italia:

Oggi, 4 anni fa, Renzi firmava accordo per scaricare tutti i clandestini in Italia

Che poi ci facevano spendere miliardi di euro. Che però finivano alle coop vicine al PD. Una calamita che, tra l’altro, ci costava 129mila euro al giorno solo di costi ‘tecnici’.




Lascia un commento