Il minculpop dell’Odg censura libero per frase su Nilde Iotti

Condividi!

Dell’ordine dei giornalisti, tutto minuscolo, è inquietante anche il simbolo:

Esultano le signorine di Soros:

Detto che non condividiamo il riferimento alle donne emiliane, espresso in modo probabilmente dilettantesco, ognuno ha il diritto di scrivere quello che vuole. E il fatto che esista sempre qualcuno che si offende per qualcosa sta diventando stucchevole. E un giorno i ‘negri’ e l’altro i gay e ora anche l’odg per conto delle ‘donne’. Basta.

Non vi piace una frase? Non la leggete.




2 pensieri su “Il minculpop dell’Odg censura libero per frase su Nilde Iotti”

Lascia un commento