Bella Ciao, Gentiloni rivendica: “Un onore cantarla”

Condividi!

“Mi dicono che qualcuno si è scandalizzato perchè a una festa dei socialisti europei abbiamo cantato BellaCiao. Per me, un onore”. Così il commissario agli affari economi Paolo Gentiloni su twitter dopo le critiche sollevate da Giorgia Meloni e Matteo Salvini e le risate suscitate in Italia ed Europa.

I commissari Ue provocano: cantano Bella Ciao a Bruxelles – VIDEO




2 pensieri su “Bella Ciao, Gentiloni rivendica: “Un onore cantarla””

  1. Un onore gentilaccoglioni?Un onore come le Foibe, le marocchinate, gli stupri, gli omicidi, le razzie ad opera dei partigiani?
    Cantatela pure ma ricordate che “C’era una volta il Negus adesso non c’è più…”.

Lascia un commento