Ong, sbarcano tutte in Italia: 110 clandestini scaricati a Pozzallo e Messina

Condividi!

Compresi quelli prelevati dalla tedesca Kurdi nei giorni scorsi perché “malati’.

Le operazioni di sbarco erano state autorizzate a partire dalle ore 9 di questa mattina presso uno dei moli del porto della città dello Stretto.

La Alan Kurdi a Messina : diretta video

LIVE La Alan Kurdi a Messina: al via lo sbarco dei 61 migranti a bordo

Posted by Local Team on Wednesday, December 4, 2019

Invece, la Alan Kurdi ha fatto la sua comparsa all’interno dello scalo messinese già all’1 di questa notte, con un preavviso pare di appena un’ora. Andando a comparare gli orari, ben si intuisce come l’ok del ministero dell’interno è arrivato quando oramai il mezzo dell’ong Sea Eye era già all’interno delle nostre acque territoriali.

IMMIGRAZIONE, LA NAVE ALAN KURDI ELUDE I CONTROLLI E SBARCA A MESSINA

IMMIGRAZIONE, LA NAVE ALAN KURDI ELUDE I CONTROLLI E SBARCA A MESSINA

Posted by NDS – Notiziario Di Sicilia on Wednesday, December 4, 2019

In poche parole, la Alan Kurdi era entrata senza alcun via libera ufficiale e senza aspettare la decisione del Viminale. Quest’ultima è arrivata in pratica a giochi già fatti, visto che la nave si trovava in prossimità di Messina.

Insomma, fanno come se fossero a casa loro:

Alan Kurdi, Ong tedesca entra in Italia senza permesso e sbarca decine di clandestini – VIDEO




Lascia un commento