GUALTIERI CONFESSA: “IL MES E’ DEFINITIVO”, CONTE HA VENDUTO L’ITALIA – VIDEO

Condividi!

Nel corso dell’audizione in commissione Finanze del Senato sulla bozza di riforma del trattato istitutivo del Meccanismo europeo di stabilità, il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha provato a difendere Giuseppe Conte in merito al Fondo salva-Stati. Ma in realtà ne ha ammesso le colpe gravissime.

Il premier, senza approvazione dall’allora governo, ha di fatto dato il via libera al MES che è inemendabile. Il Parlamento italiano, in tutto questo, non è mai neanche stato chiamato in causa. Come conferma Borghi:

La riforma del Mes, ad ascoltare il ministro, è qualcosa di fondamentale e non quella “terribile innovazione che definisce due categorie di paesi e mette l’Italia sotto osservazione o che attenti alla stabilità dell’Italia lo trovo comico”.

https://voxnews.info/2019/11/27/mes-borghi-processa-conte-e-reato-di-infeldelta-subito-in-parlamento-video/

Eppure a trarre i maggiori vantaggi del Mes saranno Francia e Germania, non certo Roma, che era sì presente al tavolo di discussione inerente al Fondo salva-Stati, ma non nelle vesti di commensale bensì di pietanza.




Vox

Un pensiero su “GUALTIERI CONFESSA: “IL MES E’ DEFINITIVO”, CONTE HA VENDUTO L’ITALIA – VIDEO”

Lascia un commento