ONG: “Piscio infetto dei migranti scaricato in Italia, a bordo sapevano tutti” – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Mesi fa, un volontario di Medici Senza Frontiere – che poi sono tutti stipendiati – ha vuotato il sacco durante l’interrogatorio seguito all’inchiesta del procuratore di Catania Zuccaro:

In particolare, ha confessato che tutti, a bordo dell’Aquarius, erano a conoscenza di come non venissero smaltiti i rifiuti infetti. Lo stesso volontario intercettato:

Aquarius, intercettazioni: “Garze intrise di sangue, piscio infetto dei migranti” – VIDEO


Ora. Alla luce di tutto questo, come è possibile che le stesse Ong della Aquarius abbino potuto affittare un’altra nave, la Ocean Viking, cambiare bandiera, e ricominciare a scaricare clandestini in Italia?

Ricordiamo che, da quando il Pd è tornato al governo, per la quarta volta in sei anni senza mandato elettorale, ha già traghettato in Italia 4 carichi. Ora ne ha un quindo, 125 clandestini a bordo, e sta puntando di nuovo l’Italia.

Ne hanno scaricati 27mila in 2 anni, almeno 1/4 dei quali infetti:

MSF ha scaricato 27mila clandestini in 2 anni in Italia: ci sono costati 350mln di euro

E ora ricominciano come se nulla fosse. Uno Stato di questo tipo è ridicolo. Nemmeno esiste come tale. Ha abdicato al proprio dovere di proteggere i propri cittadini.

Indagine Zuccaro svela: “Migliaia infetti, 25% di sbarcati”




Lascia un commento