Magistratura argentina chiede al Vaticano la consegna del vescovo pedofilo

Condividi!

La magistratura di Salta, in Argentina,
ha spiccato un mandato di cattura nei
confronti del vescovo Gustavo Zanchet-
ta, domiciliato in Vaticano, accusato
di abusi sessuali continuati ai danni
di 2 seminaristi e aggravati per essere
stati commessi da un ministro di culto.

Il mandato, spiega la procura, arriva
dopo ripetute telefonate e e-mail alle
quali il vescovo non ha risposto. Nel
2017 mons. Zanchetta è stato richiamato
a Roma dal Pontefice che ha autorizzato
lo scorso maggio l’apertura di un giu-
dizio canonico.




2 pensieri su “Magistratura argentina chiede al Vaticano la consegna del vescovo pedofilo”

Lascia un commento