Assalto alla Grecia: sbarcano 1.300 islamici in 48 ore

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Oltre 1.300 clandestini sono sbarcati nelle isole greche dell’Egeo tra venerdì e stamattina. Lo ha reso noto la guardia costiera greca, che ha aggiunto di aver recuperato 658 immigrati in mare, secondo quanto riportano i media locali.

All’inizio di ottobre il governo di Atene ha annunciato, invece del rimpatrio, il trasferimento graduale di 20.000 clandestini dalle isole al continente entro la fine di dicembre per alleggerire il sovraffollamento. Così si aggiungeranno alla marcia islamica verso l’Italia.

Più di 32.000 clandestini attualmente vivono in cinque hot-spot, che in teoria ne potrebbero ospitare soltanto 6.000.

E si segnalano sempre più episodi di ‘intolleranza’ nella popolazione locale in Grecia dopo all’arrivo dei migranti nel continente.




Lascia un commento