Alberi di Natale in cemento contro camion kamikaze islamici

Condividi!

In Germania arrivano gli alberi di Natale in cemento per camuffare l’emergenza terrorismo islamico.

Sei settimane prima della fine dell’anno, al mercato di Natale di Essen sono apparse speciali barriere di sicurezza in cemento. I blocchi verdi a forma di albero di Natale sono schierati per proteggere la zona dagli attacchi islamici.




Un pensiero su “Alberi di Natale in cemento contro camion kamikaze islamici”

  1. Tuttavia i tedeschi non rinunciano a festeggiare il natale, perseverano, incuranti di offendere la presunta dignità di chi crede in altre divinità. Un conto è sacrificare il tortellino, un altro conto è rinunciare a lauti guadagni, eh sì, c’è un bel giro di soldini spesi dai babbei, con regali e bagordi, a gennaio le casse dello stato traboccano.
    In realtà non so ancora per quanto perché, per esempio, il mercato immobiliare non ha sfiorato nemmeno di striscio le “favolose” opportunità dei mutui totali e tassi vicini allo 0. Gli italiani stanno vendendo a piene mani, sia alloggi che negozi, ma chi dovrebbe comprare, ossia gli stranieri, si godono invece i benefici del diritto di cittadinanza che prevede un bel po’ di soldini a ufo e pure il pagamento dell’affitto. Con questi presupposti spiegatemi che interesse avrebbero ad indebitarsi con un mutuo visto che in Italia chi è proprietario ha solo spese e nessun diritto, questo fatto a loro non è sfuggito. Purtroppo chi ha affittato non beneficia perché con le leggi vigenti che non prevedono di poter cacciare il moroso, continuano a non pagare la pigione e i soldi che percepiscono dal bibitaro, che dovevano servire all’uopo, li mandano al paesello dove si costruiscono pazzeschi villoni.

Lascia un commento