Toghe rosse condannano gli italiani a pagare 160 milioni agli immigrati

Condividi!

Lo Stato italiano costretto dalle toghe rosse a restituire almeno 160-170 milioni di euro agli immigrati che, dal 2011 al 2017, hanno pagato la “tassa” sul rinnovo dei permessi di soggiorno.

Una cinquantina di migranti ha presentato ricorso al Tribunale di Lecco per ottenere la restituzione delle somme che hanno pagato dal 2011 al 2017 per rinnovare il permesso di soggiorno.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo Stato – voi – condannato a risarcire già dai tribunali di Milano, Agrigento, Bari, Napoli e Perugia. Questi ricorsi li presenta sempre l’Asgi finanziata da Soros in tribunali scelti in modo molto accurato.




Lascia un commento