I grillini nascondono i dati sugli sbarchi: ma senza Salvini è invasione

Condividi!

Qui sotto gli ultimi dati ufficiali aggiornati allo scorso venerdì:




Un pensiero su “I grillini nascondono i dati sugli sbarchi: ma senza Salvini è invasione”

  1. Sbarchi o non sbarchi, il clima che hanno messo in atto i criminali politici ha davvero raggiunto un limite al quale il popolo deve rispondere con un opposizione totale. Non è possibile accettare un clima di psicopolizia senza reagire.
    L’opposizione non ci tutela per niente, in un paese civile NON ACCADE che un’anziana per una semplice frase* scritta in un generico post viene indagata, processata e umiliata!!! Questo clima è relativamente recente, da quando hanno fatto l’ultimo golpe.
    Stiamo molto attenti perché se nel giro di pochi mesi siamo arrivati a questi punti i gulag sono dietro l’angolo!
    La questione segré è nata per volontà del governo, loro lo avevano già previsto, hanno fatto parlare un ebrea, in modo che ci scagliassimo su di lei. Farla passare per vittima è l’ennesimo caso dove si individua la volontà di ferire il popolo italiano, ma in modo viscido, subdolo, strisciante. In realtà ci saremmo scagliati contro chiunque avesse emanato una legge iniqua come quella. Ma loro volevano montare un caso. A mio avviso, in generale, dicono “la destra avanza anche in Spagna” purtroppo non è la destra come partito, ma la Libertà che a colpi di clacson chiede il passo alla dittatura, per ora i colpi sono quelli.

    * ho risposto stamattina dove Vox parlava del processo.

Lascia un commento