Raffaella Fico in Balotelli: “Anche a me fanno il verso della scimmia “

Condividi!

La famiglia allargata Balotelli perseguitata ovunque, anche all’asilo. Dove, racconta la pudica Raffaella Fico, sua figlia sarebbe stata oggetto delle terribili disattenzioni di un terribile bambino razzista.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ospite di Eleonora Daniele su Rai 1, la Fico ha spiegato di aver partecipato alla partita di domenica scorsa insieme alla bambina ma, fortunatamente, si è allontanata dagli spalti alla fine del primo tempo impedendo alla figlia di vedere la sceneggiata del padre.

Ma anche la poverina è stata vittima di insulti razzisti ai tempi del suo fidanzamento con il calciatore africano.

“Quando stavo con lui e facevo le serate in discoteca, mi è capitato che quando e entravo mi facevano il verso della scimmia.È capitato un episodio bruttissimo all’asilo qualche anno fa. Una bambina si è rivolta in malo modo a mia figlia: ‘Tu sei una negra di me..a, tu porti le infezioni, non ti posso dare la mano e prestare i miei giocattoli’. Pia mi chiese cosa significava ‘negra’. Come puoi spiegare tutto ciò ad una bambina così piccola?”.

Che mamma ha scelto il calciatore sbagliato.

“Queste cose sono così tristi nel 2019 – ha aggiunto Raffaella Fico – .Fa male, è brutto. Credo in un cambiamento e nella maturità delle persone. Altre volte, ho paura che Pia possa imbattersi ancora in queste cose”.

Terribili i bambini. Ancora sono totalmente naturali a quell’età. E cattivi.




5 pensieri su “Raffaella Fico in Balotelli: “Anche a me fanno il verso della scimmia “”

Lascia un commento