Anche ultras Brescia contro Balotelli: “Arrogante”

Condividi!

La reazione di Mario Balotelli ai cori “razzisti” che ha sentito solo lui a Verona non piace nemmeno agli ultrà di sinistra del Breacia, Brescia 1911-Ex Curva Nord (una frangia di minoranza della tifoseria bresciana, politicamente schierata a sinistra), ha infatti preso le distanze dall’ex calciatore con un duro comunicato pubblicato sui social.

“L’arroganza che sembra trasparire di continuo dalla sua persona non è giustificabile, in particolar modo quando la porta in campo diventa motivo di destabilizzazione per la squadra e di tensione e d’imbarazzo per la tifoseria. Le sue imprese dentro e fuori dai campi di calcio, le celebri “Balotellate” per intenderci, sono ormai storia nota e conclamata. Ciò che più conta sono lo spirito di sacrificio, la passione, il rispetto, le motivazioni, la maglia sudata, concetti che al momento parrebbero a lui sconosciuti (per questo ci auguriamo di essere presto smentiti)”.

Ah, a proposito: Balotelli non è italiano.




Un pensiero su “Anche ultras Brescia contro Balotelli: “Arrogante””

Lascia un commento