Governo apre i porti ma Francia e Germania chiudono le frontiere

Condividi!

Il risultato sarà che rimarranno tutti qui

“La Germania rafforza i controlli alle frontiere e la Francia annuncia una stretta sull’immigrazione.
Complimenti al governo sbarchi, tasse e manette! In meno di tre mesi di porti aperti ha moltiplicato gli arrivi. Ora si fa umiliare da Parigi e Berlino. Conte-Di Maio-Renzi sono complici o incapaci?”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

Migranti, nuovo giro di vite della Germania. La polizia tedesca dovrà effettuare più controlli ai confini per fermare i migranti clandestini che vogliono tentare di entrare nel Paese violando le regole sull’immigrazione. Ad annunciare la chiusura delle frontiere è il ministro dell’Interno, Horst Seehofer: “La polizia federale condurrà controlli flessibili a tutte le frontiere tedesche”, ha detto.

E:

Germania invia 007 ad interrogare i ‘profughi’ sbarcati in Italia: “Sono pericolosi, non li vogliamo”

Giro di vite anche da aprte della Francia. Il Parlamento ha approvato una legge che fissa quote epr i migranti economici. È un modo per limitare l’immigrazione che sta destando polemiche a sinistra. Ma il presidente Macron va dritto per la sua strada.




2 pensieri su “Governo apre i porti ma Francia e Germania chiudono le frontiere”

Lascia un commento