Moda, chiudono 40 aziende italiane: «Strangolate dai laboratori cinesi»

Condividi!

Quaranta aziende artigiane di moda entro la fine del 2019 nella sola provincia di Treviso chiuderanno i battenti. Pari al 5% del comparto. Un danno pesantissimo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Motivo? la concorrenza sleale dei cinesi. Ci sono infatti quattro laboratori irregolari cinesi ogni tremila abitanti che possono permettersi prezzi di molto inferiori agli artigiani trevigiani.

E gli imprenditori italiani che restano senza lavoro si finiscono come controllo qualità per le aziende cinesi. E’ la famosa ‘via della seta’ dei grillini. E questo vale per tutta l’Italia: moltiplicate queste 40 aziende per tutte le provincie italiane.

Questo spiega come mai le loro aziende si moltiplicano e le nostre chiudono: i cinesi parassitano il sistema economico e lo distruggono.

Un governo serio proibirebbe l’ingresso di ‘imprenditori’ cinesi in Italia, altro che ‘accordi con Pechino’. La Cina ci rovina.




Un pensiero su “Moda, chiudono 40 aziende italiane: «Strangolate dai laboratori cinesi»”

  1. Strangolate dai politici italiani che andarono in Cina nel ’96 con Scalfaro e 1’000 operatori economici che hanno chiuso contratti vari dando il via libera all’invasione cinese ai quali non è richiesta nessuna tracciabilità e nessun limite nell’uso del contante.
    .

Lascia un commento