Clandestini, porti aperti e morti: scontro Conte-Salvini

Condividi!

Oggi in piazza San Giovanni a Roma, il leader della Lega ha attaccato il governo accusandolo di avere le mani sporche di sangue. Dei clandestini, e soprattutto degli italiani vittime dei crimini dei clandestini.

Ha risposto Conte:

Ha replicato Salvini:




Lascia un commento