Cittadini appiccano incendio a centro immigrati, ma non prende fuoco

Condividi!

L’attacco, sembra dopo diversi casi di molestie nella zona, si sarebbe verificato (condizionale perché non sarebbe la prima volta che si danno fuoco da soli) ieri sera intorno alle 21.

VERIFICA LA NOTIZIA

Alcuni cittadini hanno lanciato della benzina tentando di appiccare un incendio contro la finestra del centro accoglienza per migranti di via Garibaldi a Vittoria gestito dalla Casa Evangelica Valdese.

I cittadini, al momento ignoti, sono riusciti ad appiccare l’incendio, che però si è subito estinto provocando solo lievi danni e nessun ferito.

L’intento era evidente: liberarsi di un aggregatore di degrado. La situazione sta sfuggendo di mano e i cittadini non sopportano più.

I gestori della Casa Valdese hanno sporto denuncia ai Carabinieri.




3 pensieri su “Cittadini appiccano incendio a centro immigrati, ma non prende fuoco”

  1. La chimica è una materia stupenda: permette di trasformare cose in “altre cose”.
    E le cose che si possono usare sono banali, come lo zucchero ad esempio. Lo zucchero fa amicizia molto volentieri altre cose comuni che si trovano spesso in campagna. Basta inserire nell’incontro un po’ di calore.
    Si tratta della ricetta del noto chef Timothy McVeigh, quindi il soufflé è assicurato.

  2. Appartenere alla sinistra oggi come oggi è da coglioni.In effetti il comunismo ha bisogno di coglioni per sopravvivere ed i coglioni hanno bisogno del comunismo per riconoscersi come tali in esso….
    Questo un post trovato su internet:
    “QUESTO E’ QUELLO CHE SUCCEDE QUANDO SI LASCIANO IN MEZZO ALLA STRADA DEGLI ESSERI UMANI, IN CONDIZIONI PIETOSE… BISOGNEREBBE FINANZIARE MAGGIORMENTE LE COOPERATIVE I CENTRI SOCIALI E QUELLE ASSOCIAZIONI CHE SI ADOPERANO PER ACCOGLIERE, RECUPERARE E AIUTARE QUESTE PERSONE! A TALE SCOPO E’ NECESSARIO AUMENTARE LE TASSE IMPORRE UNA PATRIMONIALE E ASSOLUTAMENTE ESPROPRIARE LE SECONDE CASE SFITTE PER DARE ACCOGLIENZA AGLI AFRICANI OLTRE AD ASSEGNARE TUTTE LE CASE POPOLARI IN PRIMIS AGLI AFRICANI PERCHE’ PIU’ POVERI E BISOGNOSI. PER COME TRATTATE I MIGRANTI L’EUROPA DOVREBBE SANZIONARVI!!
    Conclusioni?Le cose si fanno per bene,non si improvvisa.

Lascia un commento