Attacco islamico alla Sardegna: ne sbarca un centinaio in poche ore

Condividi!

È salito a 76 il numero di clandestini sbarcati lungo le coste del sud Sardegna nelle ultime 48 ore. Gli ultimi sbarchi sono stati registrati questa mattina lungo la spiaggia di Porto Pino, nel Comune di Sant’Anna Arresi, dove sono arrivati 12 algerini e a Cala Fico, nel territorio di Carloforte dove ne sono sbarcati 16.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli agenti del Commissariato di Carbonia e i carabinieri hanno rintracciato sul territorio i vari gruppi di invasori.

Poi il lavoro, come avviene per ogni sbarco, è passato agli uomini dell’Ufficio immigrazione, della Scientifica e della Squadra mobile della Questura di Cagliari che si occupano delle identificazioni di ogni singola persona, oltre al lavoro degli agenti del Reparto Mobile impegnati sul fronte della sicurezza.

Tutti i clandestini sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza di Monastir. Non è escluso che in giornata, viste le favorevoli condizioni meteo, si registrino altri sbarchi dal Nord Africa. Tanto nessuno li respinge.

E viaggiano armati:

Clandestini armati sui barconi: coi coltelli verso l’Italia – FOTO – VIDEO




Un pensiero su “Attacco islamico alla Sardegna: ne sbarca un centinaio in poche ore”

Lascia un commento