Un altro barcone con 50 clandestini in acque maltesi: andranno ancora i ‘nostri’?

Condividi!

Il radiotaxi degli scafisti, fondato da un noto trafficante di droga poi riparato in Vaticano, ha un altro carico:

Soliti bambini che poi non esistono, ovviamente. Ma fanno scena.

Esigono. L’ultima volta i 290 clandestini in acque maltesi sono finiti in Italia. Stavolta?




2 pensieri su “Un altro barcone con 50 clandestini in acque maltesi: andranno ancora i ‘nostri’?”

  1. alle 17 già buio nel Mediterraneo? ma questo cretino ci vuole prendere in giro? e poi sembra che Malta non li voglia per cui di sicuro il nostro governo manderà qualche GC in soccorso in acque maltesi …………..

Lascia un commento