Sgarbi: “Chi non paga le tasse è un patriota” – VIDEO

Condividi!

“L’evasore è un patriota, che difende la sua attività e il suo Paese, arrestiamo Luigi Di Maio e Giuseppe Conte che non lavorano e distruggono l’Italia”.

“Se tu arresti gli evasori questi non lavoreranno più quindi non pagheranno più neanche quel poco che pagavano”.

“Per cui è bene non arrestarli ma farli lavorare di più”, sottolinea Sgarbi. Che quindi attacca il capo politico dei Cinque Stelle: “Soltanto un cretino dà dei soldi ben guadagnati a uno Stato in mano a disperati e incapaci che li buttano per gente che non ha mai lavorato come Di Maio”.

La questione di fondo è che sembra sia diritto divino dello Stato tassare i cittadini, come se lo Stato fosse una divinità che riceve il proprio mandato da qualcosa di astratto.

Dobbiamo uscire da questo paradigma perverso. E’ vero il contrario, è il popolo che concede allo Stato la facoltà di tassarlo in cambio di un certo numero di servizi.

Parassiti come Di Maio, incapaci di creare ricchezza, puntano a parassitare la ricchezza prodotta da altri. Lo Stato, o meglio li suo apparato di parassiti, utilizza poi la ricchezza sottratta ai cittadini per le proprie clientele. Non viviamo in una democrazia, ma in una parassitocrazia.




2 pensieri su “Sgarbi: “Chi non paga le tasse è un patriota” – VIDEO”

Lascia un commento