Raggi sfratta italiano malato di cancro e dà la casa ai Rom – VIDEO

Condividi!

Le famiglie italiane cacciate dalla Raggi per fare posto:

Raggi sfratta 7 famiglie italiane: cerca casa per rom e immigrati

Non ci stanno.

Tra loro c’è anche un malato di cancro. Da quando i vigili la scorsa settimana hanno apposto i sigilli al portoncino verde del monolocale la sua vita è cambiata. “Sono malato di cancro e nei mesi scorsi ho scoperto di avere anche un problema al cuore”, ci racconta. “Mi sarei dovuto operare questo mese – continua – ma sto rimandando il ricovero perché ho il terrore di tornare e non trovare più nulla”. In questi quaranta metri quadri Bruno vive con sua moglie da più di dieci anni. Uno spazio angusto in cui è racchiusa tutta la sua vita: i ritratti di famiglia in bianco e nero, le medaglie al valore del fratello morto durante la seconda guerra mondiale e le foto della nipotina.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Per vedersi assegnare un alloggio passano anni – spiega Giulio, rassegnato – e poi prima di noi vengono sempre gli stranieri”. “La scorsa settimana hanno assegnato tre case popolari ai nomadi al Tiburtino e altre due a Casal Bruciato, per loro il posto lo trovano”, accusano.




Lascia un commento