Ragazzino italiano accoltellato al cuore da immigrato: “Vogliono prendersi il territorio”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un italiano di 17 anni è stato accoltellato a Trieste nella serata di sabato 12 ottobre 2019. Il ragazzino è entrato in un McDonald’s per chiedere aiuto. Il 17enne è stato colpito prima vicino al cuore e poi al polmone con la lama del coltello che ha perforato l’organo.

La vittima era in compagnia di due suoi coetanei. I tre avrebbero avuto un diverbio con uno o più giovani immigrati che frequentano la zona. Quando uno dei tre ragazzi si è allontanato uno degli stranieri ha estratto il coltello e ha accoltellato il ragazzino.

Il ferimento è avvenuto dopo l’aggressione a calci e pugni. Un altro giovane ha raccontato di essere stato minacciato. Per il vicesindaco è in corso un tentativo di controllo della zona da parte di alcune bande di immigrati.

Tutti figli di immigrati che arrivano con i ricongiungimenti familiari e che con lo ius culturae diverrebbero ‘italiano’ dalla sera alla mattina.




5 pensieri su “Ragazzino italiano accoltellato al cuore da immigrato: “Vogliono prendersi il territorio””

  1. Qual è il vantaggio di importare sterco islamico quando abbiamo già I nostri problemi con la malavita nostrana? È chiaro che il guadagno meschino in questa vicenda è di chi si sbraccia per dare la “islaminanza” alla feccia africana sapendo di essere ricambiata con il voto. Pdioti schifosi e movimento unastella traditore

Lascia un commento