Attacca sinagoga a Berlino al grido “Allah Akbar”, ma è siriano: subito libero

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un uomo ha attaccato una sinagoga di Berlino armato di coltello al grido “Allah Akbar”, ma essendo siriano e non tedesco, migrante e non autoctono, è stato immediatamente liberato.

Se sei bianco è terrorismo. Se sei ‘altro’ allora è ‘follia’..




Un pensiero su “Attacca sinagoga a Berlino al grido “Allah Akbar”, ma è siriano: subito libero”

Lascia un commento