Comune di Torino le toglie i figli perché Parla Di Bibbiano: M5s=PD

Condividi!

A Lucia i servizi sociali del Comune di Torino hanno tolto tutti e tre i figli: “Mi hanno punita perchè condividevo dei post su Bibbiano”

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ sempre più chiaro perché Pd e M5s si siano uniti: fanno le stesse cose. Come rubare i bambini ai genitori.

Accade a Torino, dove una mamma è stata punita dai servizi sociali del Comune grillino per avere Parlato Di Bibbiano:

Lucia parla di quel giorno come il “momento del rapimento”. Da lì vedrà i suoi figli una volta ogni due settimane, sotto osservazione e in luogo neutro. Eppure nei suoi confronti non ci sono mai state accuse e, per i suoi figli, Lucia non è mai stata un pericolo. “Quello che mi distrugge è che non ci sono motivazioni a tutto questo”. Il suo legale ha provato a cercarle e nei fogli del Tribunale è emersa la lista dei motivi dello sfratto dalla struttura in cui la famiglia ha vissuto per i primi mesi. “C’era scritto che stavo facendo una campagna contro i servizi sociali e che avevo pubblicato post sui bambini di Bibbiano”. Per questo, ne è conviunta Lucia, “mi hanno punita”. Per aver raccontato la sua verità e preso le difese di tutte quelle mamme che, come lei, stavano affrontando un calvario inimmaginabile.

Lo avevamo scritto ieri:

“A Torino c’è una super Bibbiano” finanziata da M5s e PD: coi vostri soldi




Lascia un commento