Ragazzini stranieri lo aggrediscono: “Italiano di me**a, che caxxo vuoi?”

Condividi!

Razzismo contro gli italiani a Vicenza, dove un uomo è stato aggredito da due figli di immigrati che gli hanno rivolto insulti razzisti prima di attaccarlo. Ius culturae.

VERIFICA LA NOTIZIA

La vittima stava tornando a casa, quando ha udito, degli schiamazzi provenire dalla vicina piazzetta Gioia, dove ha individuato i soliti minorenni stranieri molesti. Incuranti del disturbo arrecato al quartiere.

Quando l’italiano si è avvicinato per rimproverarli, chiedendo loro di fare meno rumore, i due hanno iniziato a gridare insulti nei suoi confronti: “Italiano di merda, che cazzo vuoi?”. Purtroppo l’italiano non era armato.

Così è scattata l’aggressione fisica, con violenti spintoni per allontanare il 40enne. Quest’ultimo ha subito contattato le forze dell’ordine, segnalando la presenza dei giovani molesti: un 17enne albanese ed un 17enne slavo. Entrambi sono stati identificati. Solo identificati.

A parti invertite sarebbero stati, come minimo, indagati per ‘odio razziale’.




Vox

3 pensieri su “Ragazzini stranieri lo aggrediscono: “Italiano di me**a, che caxxo vuoi?””

Lascia un commento