Halle, è stato un utile idiota di Mama Merkel: “Ebrei radice di tutti i mali” – VIDEO

Condividi!

Come avevamo scritto immediatamente, l’attacco di Halle, in Germania, è stato compiuto da un utile idiota: un 27enne tedesco di nome Stephen Balliet, che si è diretto verso la sinagoga durante le celebrazioni dello Yom Kippur.

Balliet ha urlato in lingua inglese: “La radice di tutti i problemi sono gli ebrei”. La diretta dell’attacco è stata trasmessa attraverso la piattaforma gamer Twitch.

L’altro giorno un ‘profugo’ siriano ha rubato un tir col quale ha tentato una strage. Distruggendo 17 auto e causando diversi feriti. Nessuno ne ha parlato.

Oggi è arrivato l’utile idiota di Mama Merkel. Un improbabile ‘neo-nazi’ che ha tentato di fare una strage alla sinagoga di Halle. Voi spiegateci quale idiota, anche se odiasse sul serio gli ebrei, non comprenderebbe l’impatto negativo di un’azione del genere per le idee che propugna, quando avrebbe avuto invece la possibilità, sempre sbagliando ma avendo un impatto positivo, di colpire una moschea ed essere, se non idolatratato pubblicamente, almeno nel silenzio delle case private e sui forum. Invece no.

Si presenta davanti ad una sinagoga e, armato con presunte bombe non riesce nemmeno ad entrare. Finendo per uccidere un’anziana e una musulmana di un kebab. Nulla a che vedere con l’abilità di Tarrant. Che, sbagliando, aveva comunque un piano e un motivo piuttosto chiaro: vendicare le bambine stuprate e i cristiani uccisi dai terroristi islamici che si erano istruiti alla moschea che lui ha colpito.

PRIMA Cerca di entrare nella sinagoga ma non ci riesce perché il portone è chiuso e bloccato, quindi lancia una sorta di bomba, presumibilmente per spaventare i fedeli e farli uscire. Fallisce. Quindi posiziona una bomba su una delle porte laterali per farla esplodere. Fallisce. Qualche innocente passante che guarda questa scena bizzarra chiede cosa sta facendo, e lui le spara, colpendo lei ma anche gli pneumatici della propria auto.

A quel punto cerca di sparare alla serratura della porta per farsi strada. Non riesce. Un ragazzo che guida vicino ferma la macchina per controllare la donna innocente sparata stesa a terra. Cerca di uccidere il ragazzo che si prende cura della donna ma non è in grado di farlo perché la sua pistola fa cilecca e il ragazzo si allontana. Allora cerca di entrare nella sinagoga un altro paio di volte, ma fallisce lo stesso. Allora va in qualche negozio halal a caso e spara e uccide uno degli impiegati. Gli altri due impiegati si allontanano perché, di nuovo, la sua pistola fa cilecca.

O è scemo, ed è molto probabile. Oppure è l’agente di qualcuno. Comunque sia: la situazione sta sfuggendo completamente di mano. C’è un’ampia fetta della società tedesca convinta che dietro l’apertura delle frontiere voluta dalla Merkel, che ha portato milioni di immigrati in Germania in pochi anni, cambiando la conformazione etnica della nazione, ci siano gli ebrei: volete ripetere la storia?

Non sminuite tutto all’atto di un folle. Fermate l’esperimento multietnico. O sveglierete vecchi demoni.




7 pensieri su “Halle, è stato un utile idiota di Mama Merkel: “Ebrei radice di tutti i mali” – VIDEO”

  1. Direi che sono semplicemente tre bimbi, anche un po’ idioti.
    Dovevano studiare di più e meglio. Giusto notare come i tre bimbi avessero delle cose che non si comprano dal tabaccaio ma le cose sbagliate. Qualcuno gliele avrà procurate. La mamma dei Regeni è sempre prolifica.
    Non saggio dire che sarebbe stato meglio farlo altrove, perchè non è una cosa da fare.
    Non così.

    Riguardo all’ampia fetta di popolazione, secondo te chi li manda? Illuminaci, perchè così sembra che quattro persone di cammello siano così furbe ed inserite da avere un piano mondiale a lungo termine. Ci stai dicendo questo? Che i beduini sono diabolici? Pensa che parlandoci non ne ho mai trovati. E parlo un po’ con tutti.

    1. Ieri e oggi era grande festa, Yom Kippur. Comunque se vedessi il video ti farebbe solo incazzare perché l’asino non sapeva nemmeno sfondare una porta e aveva una specie di arma fatta in casa.

      1. Erano tanti anni che non veniva fatto un attentato contro gli Ebrei, forse qualcuno ha paura che il gesto può gettare discredito sull’ultradestra tedesca, ma io ci vedo anche altri aspetti, e cioè: cosa penserà adesso un Musulmano radicale, quando qualcuno gli ordinerà di schiacciare con un camion cristiani inermi? Non si chiederà forse, per qunto inebetito ed imbecille, ma perchè non mi mandano a massacrare gli Ebrei oppressori del popolo Palestinese? Se i bianchi cristiani attaccano gli Ebrei, ma io che figura ci faccio che vado ad arrotare col furgone dei Cristiani che con le nostre guerre non c’entrano nulla, invece che Ebrei che io penso per andare nel Paradiso con le 70 vergini valgono molto di più? Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito. L’attentatore ha parlato a nuora perchè suocera intenda, altro che.

        1. Ti sembrano tanti anni: ce ne sono sempre, resta poi da capire se sono veri o organizzati dal rabbino per farsi pubblicità. Pittsburgh 26 ottobre 2018 ad esempio. 11 morti. Una persona un po’ più seria con gli stessi slogan da promuovere.

Lascia un commento