Accoglie un giovane migrante e lui lo caccia di casa

Condividi!

Risponde all’appello buonista di accogliere in casa un migrante, e il migrante finisce per sbattere lui fuori.

VERIFICA LA NOTIZIA

Tolto dalla strada e accolto in casa, si rivolta contro il suo benefattore. E si scaglia contro la polizia chiamata a intervenire. È stato così arrestato un migrante di 18 anni.

Scenario dei fatti, domenica scorsa, un appartamento ad Isernia.

Il migrante, da qualche tempo ospitato in casa dal 75enne, avrebbe chiesto ripetutamente del denaro. Al diniego dell’anziano, si è scagliato contro di lui, con minacce, costringendolo ad uscire.

L’uomo, impossibilitato a rientrare nella propria abitazione, ha allertato le forze dell’ordine. Ma l’ospite, dopo aver mostrato un falso atteggiamento collaborativo, di fronte alla richiesta di essere identificato ha dato in escandescenze, scagliandosi contro gli agenti e ferendone uno.

E’ stato poi immobilizzato e arrestato con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Ps. Sarebbe interessante approfondire il legame tra il ‘benefattore’ e il ‘beneficiato’.




Vox

4 pensieri su “Accoglie un giovane migrante e lui lo caccia di casa”

Lascia un commento