Decreto Salvini impone confisca SeaWatch, Rackete furiosa: solo il PD può salvarla

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La Sea Watch 3 non può riprendere alcuna attività nonostante il dissequestro del solito Patronaggio. C’è un fermo amministrativo emanato lo scorso 2 settembre grazie al decreto Salvini:

Sea Watch dissequestrata da Patronaggio, ma il decreto Salvini la blocca in porto

“Ci è stato notificato il sequestro cautelare amministrativo della nave – si legge nel comunicato – insieme ad una nuova sanzione amministrativa di 16.666 euro, cui Carola Rackete e Sea-Watch sono obbligati in solido. Se confermata dal Prefetto, tale misura segnerebbe la definitiva confisca della nave”. Vedremo cosa farà il nuovo governo…

Ed è furiosa Carola Rackete: “’Questo sequestro è una perdita di tempo ingiustificabile e un abuso volto a impedire gli sforzi per salvare vite – afferma la ragazza tedesca su cui pendono ancora le indagini della Procura – Se i governi non agiscono, come cittadini europei dobbiamo fare in modo che nessuno muoia in mare, almeno fino a quando non ci sarà un adeguato dispositivo di soccorso e alternative sicure e legali alla migrazione, non nelle mani dei trafficanti”.

L’avvocato che assiste la capitana Rackete, Alessandro Gamberini, appare ancora più netto: “Questo sequestro cautelare amministrativo è palesemente illegittimo, alla luce dello stesso decreto sicurezza bis nella sua prima versione”. Se lo dice lui.

Per Giorgia Linardi, portavoce di Sea Watch, occorrerebbe in realtà indagare su altri e non sulla Rackete o sull’Ong: “’La legge sul pacchetto sicurezza calpesta il dovere di un comandante di portare in salvo naufraghi soccorsi in mare e colpisce la dignità di un Paese che oggi considera una nave che salva vite, adempiendo a un dovere di legge e a un obbligo morale, come una minaccia alla sicurezza e all’ordine pubblico. Chiediamo altresì che si faccia luce sulla responsabilità di chi ha ordinato che quell’ingresso fosse impedito”.

Se Salvini fosse ancora lì, d’ora in poi nessuna Ong oserebbe più violare le acque italiane. E invece, proprio ora, gli abusivi al governo aprono i porti alle Ong: folli.




Vox

Un pensiero su “Decreto Salvini impone confisca SeaWatch, Rackete furiosa: solo il PD può salvarla”

  1. Alle donne dovrebbe essere persino impedito di votare.
    Ragazze, non arrabbiatevi ma avete molte gattare pazze che vi rappresentano mentre gli esempi positivi sono assai rari. In più, se guardiamo la demografia dei votanti, votate più rosso rispetto agli uomini. So che le signore che leggono questo hanno pensieri sicuramente più simili ai miei rispetto a quelli della gattara di cui si parla qui, però purtroppo la categoria è un po’ sputtanata.

Lascia un commento