Sbarchi triplicati a settembre: 1.207 in 18 giorni contro 545 dello scorso anno

Condividi!

E’ arrivato il PD e gli sbarchi tornano a crescere. Per la prima volta da quando Salvini ha messo piede al Viminale.

Quanto sta avvenendo dimostra che i trafficanti vedono nel PD un alleato. L’annuncio dell’apertura dei porti ha dato il via ad un’ondata di partenze senza precedenti:

E attenzione, il dato di 947 clandestini sbarcati lo scorso anno si riferiva al totale di settembre 2018, mentre i 1.207 sono sbarcati in 18 giorni. Se invece paragoniamo gli sbarchi dei primi 18 giorni di settembre dello scorso anno con quelli di quest’anno, gli sbarchi sono quasi triplicati.

Questo post di Salvini è ‘falso’, nel senso che sovrastima gli sbarchi dello scorso anno:

La ‘Bestia’ questa volta ha toppato. Quindi abbiamo corretto il ‘poster’.

L’anno scorso, ad oggi, erano sbarcati 545 clandestini, 1/6 rispetto al 2017, oggi ne sono già sbarcati 1.207, quasi 3 volte tanti: + 662 in appena 18 giorni. In pratica un barcone in più al giorno: +121%.

Numeri confermati anche dalla media giornaliera:




Lascia un commento