Governo appalta hotspot Lampedusa a COOP fondata da direttore Caritas che si portava a letto i migranti

Condividi!

La coop bianca di Trapani, che oggi ha un fatturato con cifre a sei zeri, fu fondata nel 2007 da don Sergio Librizzi, direttore della Caritas di Trapani, arrestato nel giugno 2014 con l’accusa di concussione e di abusi sessuali. Condannato a 9 anni in primo grado e poi in appello, è oggi ai domiciliari.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lui:

Direttore Caritas a letto coi profughi: “fatemi godere e vi accolgo” – VIDEO

Vedete perché il Vaticano tifa Conte? Si spartiscono il business con il PD.




3 pensieri su “Governo appalta hotspot Lampedusa a COOP fondata da direttore Caritas che si portava a letto i migranti”

  1. Più sono laidi e più il governo riconosce meriti.
    Ma il prete ha speranza, se per due minorenni una nonnina di 90 anni è un bocconcino sessuale appetitoso, questo che comunque respira, pensate che non troverà tra loro chi apprezza?

Lascia un commento