Macron vuole sbarco di tutte le Ong in Italia, Conte cede: “Ci possiamo tenere 1/3 clandestini”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
A pochi giorni dal mini-summit di Malta sul tema dei clandestini, le posizioni dei Paesi Ue sono “distanti”, spiega una fonte europea. I nodi sono “il luogo di sbarco” e lo “status”.

Parigi insiste sul porto sicuro più vicino (l’Italia ovviamente) e su “primo studio” nella situazione, nel Paese di sbarco. Questo implicherebbe che quasi il 90 per cento degli sbarcati, che non hanno alcun diritto all’Asilo, rimarrebbero in Italia.

Il governo italiano abusivo, invece, elemosina una rotazione dei porti e redistribuzione dei migranti,

Insomma, con Salvini avevamo porti chiusi e nessuna nave ong sbarcava in Italia tranne i casi in cui interveniva Patronaggio:

Ora si torna indietro e si elemosina meno di quello che già avevamo. Roba da matti. Anche perché la massima aspirazione del ‘nostro’ governo è di distribuire 2/3 dei clandestini e di tenerne quindi in Italia almeno 1/3:

Quindi, bene che vada ogni cento che sbarcano noi ce ne dovremmo tenere almeno 33. E sia chiaro: la soluzione non è distribuirli in giro per l’Europa, la soluzione è riportarli in Africa. O da qualunque diavolo di posto arrivino.

Questo è tradimento.




Un pensiero su “Macron vuole sbarco di tutte le Ong in Italia, Conte cede: “Ci possiamo tenere 1/3 clandestini””

Lascia un commento