Porti aperti, immigrati celebrano: “Italia, arriviamo” – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Appresa la notizia che l’Italia ha riaperto i porti, oltre i festeggiamenti, i clandestini a bordo delle navi ong hanno lanciato la loro minaccia: “Italia, arriviamo”

I dati reali non sono quelli del video:

Ufficiale: Italia dovrà accogliere il 25% di quelli che sbarcano

Questo messaggio dei porti aperti ha già scatenato un’ondata di arrivi, disfacendo tutto il grande lavoro, anche mediatico, di Salvini:

E’ invasione senza Salvini: ne sbarcano 200 in poche ore, sbarchi già triplicati

E ricordiamo chi stiamo facendo entrare: «Non possiamo pretendere che un africano sappia che in Italia, sulla spiaggia, non si può violentare una persona, perchè lui probabilmente non lo sa nemmeno. Non lo sa proprio».

Così avvisava l’avvocato Di Genio, componente del Comitato pari opportunità della Corte di Appello di Salerno, pronunciate al convegno su terrorismo e flussi migratori.

Parole suffragate dalle statistiche sugli stupri, che li vedono assoluti e irraggiungibili protagonisti.

E anche i non delinquenti, non vengono a fare “i lavori che gli italiani non vogliono fare”, ma a farli al posto nostro per stipendi sottopagati e condizioni schiavili: in questo modo rendendo impossibile agli italiani fari.




Lascia un commento