Ufficiale: Italia dovrà accogliere il 25% di quelli che sbarcano

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Germania, Francia, Portogallo e Lussem-
burgo. Questi i Paesi che al momento
avrebbero aderito alla redistribuzione
dei migranti della nave Ocean Viking, a
cura della Commissione europea. Lo si
apprende da fonti di governo.

Potrebbe aderire anche l’Irlanda, ma ad
ora, degli 82 a bordo, 58 migranti sa-
rebbero ricollocati in altri Paesi (24
in Germania, 24 in Francia, 8 in Porto-
gallo,2 in Lussemburgo).

L’Italia si farebbe carico delle re-
stanti 24 persone.

Questo secondo fonti ufficiali. Ma ci sono dubbi che possa andare davvero così:

OceanViking, Salvini: “Francia e Germania si prenderanno solo 8 immigrati su 82”

Comunque, diamo per buona la comunicazione ufficiale. E diamo per buono il fatto che, a differenza degli ultimi anni, improvvisamente i Paesi che offrono accoglienza mantengano la promessa, questi dati significano che gli accordi firmati dall’abusivo Conte per l’Italia prevedono che, per ogni sbarco di Ong, l’Italia si fa carico di accogliere a vita almeno il 25 per cento dei clandestini contro gli zero che ci sobbarcavamo con Salvini al governo.

Visto che le ong ora non avranno più remore a dirigersi verso l’Italia, e già la Chiesa tedesca ne sta varando un’altra, significa migliaia e migliaia di immigrati che dovremo mantenere a vita.

Questo escludendo il ritorno, previsto, della missione Ue Sophia. In quel caso sarebbero centinaia di migliaia.

In pratica stanno preparando l’africanizzazione dell’Italia e dell’Europa.




Un pensiero su “Ufficiale: Italia dovrà accogliere il 25% di quelli che sbarcano”

Lascia un commento