Carovana islamica: pagano 10mila euro a testa per venire in Italia

Condividi!

Cinquemila immigrati irregolari in otto mesi. Oltre duecento nei primi dieci giorni di settembre.

Il nodo dell’immigrazione non è più soltanto il Mediterraneo, ma anche lungo i 240 chilometri del confine orientale. Non passa giorno che tra Trieste e Udine non vengano fermati clandestini che cercano di arrivare in Italia, e che ci riescono: non ci sono frontiere.

Il cardinale e arcivescovo di Vienna, Christoph Schonborn, durante la Messa che celebrava la liberazione di Vienna dai Turchi – che il 12 settembre toccava i 336 anni di anniversario – aveva denunciato quella che definito la “conquista islamica” dell’Europa. Oggi.

Durante la funzione religiosa in ricordo della battaglia di Vienna nel 1683, il religioso aveva paventato la possibilità di una nuova invasione musulmana: “Ci sarà una conquista islamica dell’Europa? Molti musulmani lo sperano e dicono che l’Europa è ormai al capolinea.”

Che “Dio abbia misericordia dell’Europa e dei suoi abitanti che rischiano di dimenticare la propria identità cristiana”.




Un pensiero su “Carovana islamica: pagano 10mila euro a testa per venire in Italia”

  1. Io 77 ,
    E’ vero.
    No basta
    Xké non vanno in RUSSIA ,CINA, CROAZIA,SLOVENIA, CILE,ARGENTINA, SUD AFRICA,COREA DEL NORD, SUD ,INDIA, ISRAELE, BELGIO ,CANADA , NEW ZELAND, ECCC. IL MONDO E GRANDE.
    DA NOI BASTA.
    Chi lo vuole se li prenda.
    Fine.Le chiese li voglionno? Se li portino nelle Missioni
    Alt. Basta.
    Che il Pd li voglia, li mantenga coi soldi del partito
    Fine Alt

Lascia un commento