Ocean Viking, senza Salvini sta per sbarcare in Italia: l’annuncio truffa di Conte

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

“Quanto alla vicenda della Ocean Viking
si à registrata una forte adesione eu-
ropea al meccanismo di redistribuzione
già attivato nelle scorse ore dall’Ita-
lia.Risulta già – viene sottolineato da
Palazzo Chigi – un’adesione di diversi
Stati membri che consentirà un’adeguata
e sollecita soluzione”.

Tradotto: sbarcheranno tutti in Italia, come avveniva prima di Salvini, e poi rimarranno qui, come è sempre avvenuto nonostante le promesse Ue e di altri Stati. Conte ha venduto l’Italia.

Ci risiamo, andato via Salvini le Ong tornano a farla da padrone e comportarsi fuori dalla legge.

L’ultimo recupero in ordine di tempo, il primo post-Salvini, quello dell’Ocean Viking, ne è una dimostrazione chiara.

Il gommone viene individuato da un aereo della missione Ue Sophia, che Salvini aveva trasformato da traghettamento in Italia a mera individuazione aerea con comunicazione ai libici, accanto ad una nave madre. In acque contigue libiche: a 14 miglia nautiche. Praticamente sottocosta.

Che è dove si presenta poco dopo la nave dell’ong. Un chiaro appuntamento. Dimostrato anche dal fatto che il presunto peschereccio non è assediato dai soliti gabbiani: perché non trasportava pesce, ma clandestini.

E questa è la nave che Zingaretti esige entri in Italia senza se e senza ma.




3 pensieri su “Ocean Viking, senza Salvini sta per sbarcare in Italia: l’annuncio truffa di Conte”

  1. Ho il brutto presentimento che gli sbarchi continui e da centinaia di negri a botta saranno evitati per un pò. Sono pochi, maledettamente pochi gli arrivi; è vero che c’è stato il mare moss ma questa ocean wiking sono settimane che non arriva. Per aiutare il governo Conte le navi negriere non si avvicinano. Dovremmo fare una colletta affittare un peschereccio e scaricarne noi 500 a botta a Capalbio e a Marina di Bibbiona.

Lascia un commento